Un Euro in gran forma


Uno dei temi finanziari di questa prima parte del 2018 è la debolezza del dollaro. Nello specifico nei confronti dell'Euro si è manifestato un forte indebolimento che ha portato l'Euro a superare quota 1,21 USD come dall'immagine alla data del 19 gennaio 2018.

Le simulazioni dei modelli quantitativi evidenziano che in ottica di diversificazione di portafoglio potrebbe valere la pena proteggere asset in dollari con questo ETF: ETFS Short USD Long EUR soprattutto nel caso l'Euro dovesse chiudere anche la settimana corrente sopra 1,23 USD.

Disclaimer: AVVERTENZA: Le informazioni, le analisi e strategie operative e il materiale informativo e promozionale quivi disponibili sono redatti in completa autonomia da ICE Market Partners LLP (ICEMP) e sono finalizzati a fornire un servizio di robo-advisor (consulenza ad incertam personam) per la promozione di diversi portafogli modello creati da ICEMP e basati rispettivamente su prodotti ETF, ETC, ETN ed altri strumenti derivati. Tale servizio non costituisce offerta al pubblico di strumenti finanziari e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del potenziale investitore. ETF Securities (UK) Ltd e le società del gruppo non si assumono alcuna responsabilità in relazione al servizio fornito da ICEMP e ETF Securities (UK) Ltd e ICEMP declinano ogni responsabilità in merito a operazioni effettuate dai clienti sulla base delle informazioni, analisi e strategie operative e materiale informativo e promozionale quivi pubblicati.

Evidenziamo che si tratta di un ETF a leva e quindi che i profitti e le perdite potenziali sono amplificati.


Highlight
Recent Post